Se si vive in mezzo ai lupi si deve agire come un lupo. (Nikita Kruscev)

da | Gen 25, 2020 | Cani, Lana, lupo, Pecore | 0 commenti

Nel giro di poco più di un anno, alle prime armi con il mondo della pastorizia, è cambiata totalmente la nostra percezione del lupo e del suo fascino.

Prima dell’inizio di questa avventura dicevo spesso “non vedo l’ora di incontrarne uno”… oggi diciamo che le mie esternazioni sono diametralmente opposte!

Sono però giunti in nostro aiuto, grazie al preziosissimo contributo che ci stanno dando i nostro due amici, fratelli e compagni di avventura Silvia Bonomi e Riccardo Benedetti, MIrtillo e Fragola, due cuccioli di Pastore Abruzzese che oggi hanno rispettivamente 7 e 9 mesi. Belli, fieri e con il sangue pastorale che scorre nelle loro vene, come quelli che c’erano una volta, quando i pastori non potevano prescindere dalla presenza di “buoni guardiani” per preservare le greggi.

Ogni nostro passo insieme a loro è portato avanti grazie alle indicazioni esperte e consapevoli di Silvia e Riccardo che, oltre a guidarci con le pecore, ci aiutano anche nella corretta educazione dei nostri due guardiani bianchi.

E’ già nettamente evidente il legame che hanno creato con le pecore e con noi che li nutriamo e li accudiamo, un legame forte e sincero che difficilmente si denota così evidente nel genere umano…

Quindi, cari amici, se decidete di venirci a trovare in Fattoria, fate sempre un colpo di telefono prima!!!   Fragola

    Mirtillo

Registrati

Pin It on Pinterest

Share This